Chi Siamo

Qualche numero

  • Oggi Celli conta circa 60 dipendenti operanti in una sede di 15mila mq coperti che occupa un’area complessiva di 30mila mq.
  • La produzione è di circa 4.000 unità all’anno.
  • Oltre 200.000 macchine sono state prodotte dal 1955
  • 10 sono le tipologie di macchine disponibili, oltre 100 i modelli a catalogo
  • La Celli ha distributori in oltre 70 paesi stranieri ed il fatturato export è il 60% del fatturato totale dell’azienda
  • Il 40% della gamma è stato introdotto da meno di 5 anni
  • Storia

    Celli è stata fondata nel 1955 da Alfredo Celli con lo scopo di costruire macchine di qualità per la lavorazione del terreno. Dal modello iniziale prodotto in poche unità all’anno fino alle macchine professionali di oggi, progressi ne sono stati fatti tanti! Lo sviluppo dell’azienda ha seguito l’evolversi del settore della meccanizzazione agricola, fino alle tendenze più recenti, come la lavorazione biologica del terreno, per la quale l’azienda produce linee e modelli specifici.

    Strategia

    Volendo sintetizzare in poche parole cosa Celli vuole essere sul mercato, si può dire che innanzitutto punta ad essere SPECIALISTA, in quanto l’azienda ha sempre pensato che per essere in grado di offrire un prodotto affidabile ed aggiornato sia essenziale evitare le dispersioni e le approssimazioni. Questo ha permesso la creazione di una GRANDE GAMMA, che ha pochi paragoni sul mercato.

    Si è poi sempre puntato ad una PRESENZA COMMERCIALE SERIA, SOLIDA E DINAMICA, e alla creazione di RAPPORTI DI COLLABORAZIONE DURATURI, grazie anche a un servizo di assistenza post-vendita, consci del fatto che lavorando seriamente e con pazienza si viene sempre ripagati dal mercato.

    Un team di specialisti sta lavorando all’interno della Celli ad un PROGETTO INNOVATIVO di macchine per la disinfezione ecologica del terreno, basate su una tecnologia esclusiva brevettata che garantisce ottimi risultati a costi competitivi. Con questa ed altre linee di prodotti, Celli si è affacciata sul mercato delle tecnologie a basso impatto ambientale per una lavorazione biologica del terreno.

    Eima 2021
    Padiglione 25 stand A22
    Cancel

    Necessari

    Chiudi

    Cancel

    Statistics

    Chiudi

    Cancel

    Targeting

    Chiudi