Con EVO P-E si amplia la gamma degli erpici pieghevoli

Ha fatto il suo debutto ad EIMA Digital Preview anche il nuovo modello della serie EVO, il progetto con cui Celli sta innovando la propria gamma per migliorarne robustezza, affidabilità e prestazioni, e che dopo le fresatrici pieghevoli va ora a interessare anche gli erpici pieghevoli.

Evo PE Erpice Rotante Pieghevole

EVO P-E, che con le sue larghezze tra 5,5 e 7 metri diventa il più grande della categoria, si caratterizza infatti per diverse novità introdotte a livello di geometrie e struttura rispetto al MAXI P, che finora rappresentava il “big one”: dalla carpenteria ai castelli e ai telai, completamente riprogettati, fino all’impianto idraulico, totalmente rivisto, e ai nuovi perni di snodo.

Grazie a questi upgrade, il nuovo erpice pieghevole EVO garantirà maggiori prestazioni in termini di resistenza e precisione di lavorazione, e sarà in grado di operare con trattori di potenza tra 250 e 450 HP.

Alla robustezza contribuirà anche l’utilizzo di materiali speciali, come Hardox e HDPE (polietilene ad alta densità) per vomeri, scudi mobili e telai, che garantiscono non solo una maggiore resistenza all’usura ma anche una lavorazione più fluida del terreno, grazie alla diminuzione dell’attrito.

Pensato in particolare per terreni di grandi estensioni come quelli che si trovano in Australia ma non solo, EVO P-E è già disponibile per il mercato.

Compila il seguente modulo per richiedere maggiori informazioni

 
 

EVO P-Erpice (EVO P-E)

Erpice rotante pieghevole

HP 250-450   KW 184-331 Approfondisci
 
Cancel

Necessari

Chiudi

Cancel

Statistiche

Chiudi

Cancel

Targeting

Chiudi